Cerca nel blog

DISCLAIMER

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata..

Calo del Desiderio Sessuale: perchè il Sesso non è un optional!

- Categoria: Calo del Desiderio Rss feed

Sesso, gli italiani lo fanno di meno e sono sempre di più quelli che lamentano un drastico calo del desiderio sessuale. E non si parla di rapporti occasionali, si tratta di un fenomeno che colpisce soprattutto chi è in una coppia stabile.

Calo del desiderio sessualeIl sesso rende felici ed è un ingrediente fondamentale per una soddisfacente vita di coppia. Eppure il sesso é per molte coppie un problema. Non si trova tempo per farlo e quando lo si fa è veloce e poco soddisfacente. Alla fine diventa un peso, quasi un obbligo. Peccato che senza un’appagante intesa sessuale la coppia non regge e prima o poi l’uno tradisce l’altra o viceversa e la coppia…scoppia.

Secondo un sondaggio realizzato dalla rivista Top Santé che ha coinvolto un migliaio di uomini e donne tra i 35 e i 55 anni, quasi il 20% degli intervistati ha ammesso di non fare mai sesso e un altro 10% di farlo meno di tre volte l’anno.

Jane Druker, direttore della rivista Top Santé, ha commentato così i risultati:

I risultati sono stati davvero tristi. Soprattutto alla luce del fatto che il sesso ci fa sentire bene, ci aiuta a vivere più a lungo ed è gratis.

 

Perché il Sesso è tanto importante nelle relazioni di coppia?

Il sesso non è un lusso e non è un optional. E’ di vitale importanza ed è un bisogno fisico ed emotivo. Secondo gli esperti il sesso riduce lo stress, aumenta l’autostima, stimola il sistema immunitario e dà un importante senso di benessere. Inoltre, aiuta la saluta del cuore e abbassa la pressione sanguigna. Aiuta perfino a bruciare le calorie.

Il sesso è anche l’attività che differenzia due amanti da due amici (in questo caso ci riferiamo all’amicizia tra uomo e donna). Gli amici parlano, discutono, ridono, si confidano, si divertono, stanno bene insieme ma non fanno sesso; due amanti invece, vivono il loro rapporto su un piano più intimo e segreto in cui la comunicazione avviene tramite la fisicità e l’intesa sessuale. Se viene a mancare questo elemento nella vita di coppia, si entra gradualmente nella zona amicizia. Magari rimangono il rispetto, l’affetto e la fiducia ma, mancando la componente sessuale, il rapporto di coppia si snatura e il vero motivo per cui si sta insieme viene a mancare.

 

Ma perchè le coppie sentono un calo del desiderio sessuale?

Semplice: dopo qualche anno insieme, la routine prende il sopravvento, il sesso viene trascurato e la priorità va ad altri aspetti della vita. Gli uomini si sentono respinti e le donne non si sentono corteggiate e capite e si innesca una sorta di “circolo vizioso dell’inconsapevolezza”: lei non è consapevole del fatto che l'uomo ci resta molto male se viene respinto e l'uomo non è consapevole e non si accorge che la donna per aprirsi ha bisogno di essere corteggiata e di comunicare.

Inoltre stress, lavoro, figli, spread e mutuo da pagare, distolgono l’attenzione dai piaceri basilari della vita e della coppia e causano un drastico ed inevitabile calo del desiderio sessuale. Presi dal lavoro, dalla famiglia, dai bambini, uomini e donne sono più stressati, dormono mediamente meno e assumono più zuccheri e carboidrati, che abbassano la voglia di sesso.

Ciò vale soprattutto per le donne. La sessuologa Alessandra Graziottin ha spiegato il fenomeno in questo modo:

Le donne sono in una condizione di costante stress, dormono meno di quanto dovrebbero, sei ore e mezza anziché otto, producono cortisolo e adrenalina a tutto spiano, perciò sono più aggressive e irritabili. La mancanza di sonno sollecita la voglia di grassi e zuccheri, e questo abbassa la libido e provoca un calo del desiderio sessuale. Poi ci sono i bambini, il lavoro, le preoccupazioni. è una situazione di allerta senza interruzioni. Per il sesso di qualità ci vuole tempo, e il tempo non c’è mai. Fare l’amore è diventato come timbrare il cartellino, o come lavarsi i denti, qualche volta anche meno piacevole. All’impoverimento economico si è accompagnato un impoverimento sentimentale. Nessuno è il più grande amante in queste condizioni.

Alcune volte, invece, alla base del drastico calo del desiderio sessuale ci sono la mancanza di conoscenza della propria sessualità e la poca comunicazione. è causato dal mancato soddisfacimento di esigenze che sono alla base del desiderio. Non conoscendo con precisione i propri bisogni e il modo per soddisfarli, uomini e donne piuttosto che vivere frustrati, perdono interesse.

Solo conoscendo i propri bisogni e le proprie necessità nella sfera sessuale, si può raggiungere una vita sessuale soddisfacente. Una volta che si riesce a comprendere e accettare la propria sessualità, si può comunicarla nel modo giusto al partner ed intraprendere insieme questo viaggio magnifico.

Per fortuna però è possibile riaccendere la passione e combattere il calo del desiderio sessuale a prescindere da chi deidue abbia perso interesse, grazie a metodi naturali.

 

Articoli in relazione

Condividi