Cerca nel blog

DISCLAIMER

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata..

Ossido Nitrico e erezione

- Categoria: Disfunzione Erettile Rss feed

L' Ossido Nitrico (NO) detto anche nitrossido, è il protagonista del meccanismo fondamentale per la sessualità maschile.

Il segreto per combattere la disfunzione erettile sta nel conoscerne alla perfezione i meccanismi fisiologici che la determinano.

Ossido Nitrico e erezioneUna delle cause fisiologiche e principali di impotenza, o disfunzione erettile, è l’ inabilità dei vasi sanguigni presenti nel pene, che ne consentono la dilatazione, di agire nel modo giusto . Il più importante composto chimico coinvolto in questo processo è l’ Ossido Nitrico, essenziale  per il corretto funzionamento dell’apparato sessuale che dilata le arterie permettendo un maggiore afflusso sanguigno nei corpi cavernosi del pene. E’ grazie a questa sinergia che l’uomo è in grado di raggiungere una buona erezione nelle attività sessuali.

Ma quando si parla di erezione, è riduttivo riferirsi solo al “meccanismo” che la mette in azione, ma è fondamentale parlare anche dei fattori  che permettono di procedere fino alla fine del rapporto sessuale. L'importanza dell' Ossido Nitrico per l' erezione era già conosciuta in quanto  permette il rilassamento dei muscoli che influiscono con l’irrorazione di sangue del pene, ma non si sapeva che l' Ossido Nitrico era anche un fattore fondamentae per tutto il resto del rapporto. Quindi non è solo un “addetto” alla fase iniziale ma l’organismo ne ha bisogno durante tutto il rapporto sessuale per permettere la durata dell’erezione e la potenza sessuale.

È per questo che una scoperta come quella avvenuta da parte di una della scuole di medicina più autorevoli e famose del mondo, la statunitense Johns Hopkins University School of Medicine, si annuncia importantissima.

Lo studio arriva a vent´anni di distanza dalla scoperta dell´inizio del meccanismo dell´erezione grazie all' Ossido Nitrico e ne completa la spiegazione.

Si sapeva che l´Ossido Nitrico, rilasciato attraverso un neurotrasmettitore prodotto nei tessuti nervosi, faceva cominciare l´erezione rilassando i muscoli che permettono al sangue di fluire nel pene. Si pensava che questo fosse solo lo stimolo iniziale: nel nostro nuovo studio abbiamo scoperto che l´ossido nitrico è invece coinvolto nell´intero processo erettile", ha spiegato Arthur Burnett, fra gli autori della ricerca che è stata pubblicata sulla rivista scientifica "Proceedings of the National Academy of Sciences.

Studi che dimostrano l'efficacia dell'Ossido Nitrico per l'erezione

In uno studio condotto su alcuni topi, gli scienziati hanno scoperto che dopo l´iniziale fondamentale rilascio di Ossido Nitrico per l´erezione, un processo biochimico chiamato fosforilazione entra in gioco per continuare il rilascio della sostanza e mantenere l´erezione.

Le basi biologiche dell´erezione in laboratorio sul campione dei topi sono le stesse degli umani: per questo gli scienziati sperano che questa ricerca possa presto portare allo sviluppo di efficaci trattamenti delle disfunzioni erettili.

Non solo quindi è necessario l’ Ossido Nitrico  per l’erezione ma anche per la risposta vaginale femminile.

Ci sono fortunatamente, molti supplementi erbacei che possono aiutare la dilatazione e l’erezione del pene e il piacere della donna, stimolando la produzione di Ossido Nitrico. Fra questi ricordiamo la Muira Puama e perfino il Ginseng . Entrambe queste piante sono contenute in Sensovit e contribuiscono, in sinergia con la Maca Peruviana, la Damiana e il Ginkgo Biloba, a rendere questo integratore un potente Afrodisiaco naturale e Stimolante Sessuale, per Lui e per Lei.

 

I benefeci a largo spettro dell’Ossido Nitrico

L’ Ossido Nitrico è un potente vasodilatatore particolarmente efficace nelle patologie a carico dell’apparato cardiocircolatorio e vascolare oltre ad avere a che fare con l’erezione, ha anche altri ruoli importanti.

Il Dr. Stamler della Duke University  descrisse le potenzialità ssido Nitrico sostenendo che:

L 'Ossido nitrico fa tutto, dappertutto. Non si può citare una risposta cellulare importante o effetto fisiologico in cui l’arginina,   (dalla quale deriva l'ossido nitrico ADNO) non sia  implicata. È coinvolta nei cambiamenti del comportamento  nel  cervello, rilassamento delle vie aeree, battito  del cuore,  dilatazione dei vasi sanguigni, regolazione del movimento intestinale, funzione delle cellule del sangue, sistema immunitario e, persino, nel movimento degli arti.

Più di 10.000 articoli sui benefici a largo spettro dell’ Ossido Nitrico sono stati pubblicati su riviste scientifiche negli ultimi10 anni.

Ha effetti disaggreganti, rilassanti della muscolatura liscia, anti-infiammatori. Diverse ricerche condotte scientificamente sostengono che l’ Ossido Nitrico ha numerose proprietà, fra le quali:

  • Aumento dell’energia e del benessere
  • Aumento dell’afflusso del sangue al cervello
  • Incremento della memoria
  • Prevenzione delle patologie cardiovascolari
  • Ipotensivo naturale
  • Antibatterico e antivirale
  • Riduzione del colesterolo e del diabete

Scopri i benefici di Sensovit Stimolante Sessuale

Articoli in relazione

Condividi