Desiderio sessuale e coccole: Internet le uccide

Internet uccide il Desiderio sessuale: le coccole diminuiscono e i rapporti sessuali scendono da 5 a 3 al mese.

Negli anni '90 il nemico nr.1 del sesso e del desiderio sessuale era la TV che, soprattutto se installata in camera da letto, spostava l'attenzione dei partner dalle coccole allo schermo. Secondo una recente indagine condotta dall'UniversitĂ  di Cambridge sarebbe emerso che smartphone, tablet, computer e, quindi, internet siamo i responsabili del calo del desiderio sessuale e della libido della coppia.

Desiderio sessuale e coccole

Negli anni '90 la media dei rapporti sessuali di una coppi convivente era di 5 al mese, media che oggi sarebbe scesa a 3.

Secondo il dott. David Spiegelhalter che ha condotto la ricerca c'è una forte correlazione tra la crisi delle coppie sotto le lenzuola e l'avanzamento della tecnologia 2.0.

Le persone controllano continuamente gli sms, i messaggi di posta elettronica e le chat. Non esiste piĂą quella sorta di tempo libero silenzioso che avevamo un tempo.

A distruggere il sesso, quindi, non è di certo la pornografia come vogliono far credere molti, ma la possibilità di avere un flirt facile con sconosciuti.

A pensare che Internet uccide il sesso  e il desiderio sessuale c'è anche Rocco Siffredi, il divo del porno:

Oggi ci sono troppe vie d'uscita: ci sono relazioni che nascono solo su internet e muoiono lì. E quelli che vengono piantati si disperano, anche se non si sono mai visti. Internet è un mondo solitario, ci sono ego smisurati e per ognuno di loro gli altri non esistono.

 

Torna al blog