Emorroidi esterne rimedi naturali immediati: quali sono?

Emorroidi esterne rimedi naturali ed immediati: vi sono dei metodi che in natura possono essere un valido aiuto per superare il problema del rigonfiamento che in genere compare sulla zona anale e che provoca molti fastidi e bruciori?

Sintomi e disturbi emorroidi esterne: rimedi naturali funzionano?

Prima di parlare delle emorroidi infiammate: rimedi naturali potrebbero essere utili. Dolore rettale, sensazione di prurito soprattutto all’ano, sanguinamento che si incentiva ancora di più durante la defecazione: sono solo alcune delle sensazioni negative che si è soliti dover affrontare quando si soffre di un problema ad oggi molto diffuso e sul quale si continua a discutere per cercare di offrire la giusta soluzione ed un adeguato rimedio sia da parte dei medici che per mezzo dei rimedi antichi della nonna.

Stiamo parlando delle emorroidi esterne: rimedi naturali ve ne sono? Emorroidi: rimedi fai te utili quali sono? E quali sono gli eventuali metodi efficaci che possiamo prendere in considerazione? Ricordando che ad esse si possono associare le altrettanto dolorose emorroidi interne, non dobbiamo anche dimenticare che in caso di emorroidi alcuni rimedi piĂą di altri possono essere considerati come dei veri e propri toccasana.

Anche se talvolta si è soliti vedere i rimedi delle nonne come dei luoghi comuni senza fondamento, non dimentichiamo che in molti casi essi invece funzionano davvero e sono in grado di offrire almeno un sollievo, fermo restando che la cura deve essere sempre un prodotto efficace, come ad esempio un prodotto che contiene alcune sostanze molto utili nello specifico, tra cui ricordiamo i flavonoidi del Bergamotto, Acido jaluronico, Pantenolo, Olio essenziale di Bergamotto e Gomma Xantana.

 

Metodi naturali contro le emorroidi esterne: rimedi immediati e non

Ma vediamo quale potrebbe essere un rimedio – o più rimedi -  che le nostre nonne e le nostre ave consigliavano a chi soffriva di questo disturbo, che ricordiamo essere un problema molto diffuso anche in situazioni in cui, prendere un farmaco, poteva essere un problema, come ad esempio la gravidanza. Le emorroidi in gravidanza sono infatti abbastanza comuni, ed anche in questo caso il rimedio naturale, quello a base di acqua e di elementi che si trovano facilmente in natura e che possono essere alla pari di un farmaco per quel che riguarda l’esigenza di cura, poteva e può essere un metodo efficace per contrastare i classici fastidi che si provano in questi casi.

  • Gel e pomate: vi sono degli elementi e dei rimedi che è possibile considerare come degli elementi molto efficaci ed in grado di fornire un po’ di sollievo in chi soffre delle purtroppo comuni sensazioni di dolore e di bruciore che si formano in questi casi. Alcuni gel, come ad esempio quelli a base di aloe, possono essere un vero e proprio rimedio naturale da non sottovalutare: è chiaro che essi non guariscono, ma sicuramente sono dei rimedi che possono contrastare il fastidio, il dolore e quella sensazione di bruciore che spesso si ha in questi casi.
  • Dieta e alimentazione: per mantenere il piĂą possibile uno stato di salute che faccia in modo da evitare l’insorgenza di questi disturbi, è del tutto possibile affidarsi anche alla prevenzione. E non c’è nulla di meglio, in questi casi, che un trattamento preventivo che possa anche fungere per il lungo termine e che possa peraltro garantire una sensazione positiva anche in breve tempo. Cambiare lo stile di vita, evitare determinati comportamenti e cibi che potrebbero rappresentare un problema in questo senso – basti pensare agli alimenti piccanti – è sicuramente un metodo molto interessante e valido per il lungo termine.
  • Ghiaccio: questo è un rimedio naturale che potremmo considerare immediato, in quanto si tratta di un rimedio che consente di evitare o comunque di allontanare quella sensazione antipatica di bruciore e di irritazione che si presenta in questi casi. Far passare il ghiaccio sulla zona infiammata è un metodo efficace e molto semplice, che va comunque a lenire la sensazione negativa di bruciore alle emorroidi esterne, in maniera chiaramente immediata ma temporanea.

Abbiamo parlato dei rimedi naturali consigliati – anche di quelli immediati – contro le emorroidi, i cui sintomi sono spesso così tanto problematici e fastidiosi da impedire qualunque movimento ed anche da rendere la vita molto difficile. Va da sé che, anche se i rimedi naturali e immediati possono rappresentare un valido supporto per evitare che il disturbo sia quasi insopportabile, non possiamo comunque dimenticare l’importanza di far sì che nel lungo termine si agisca in fatto di prevenzione efficace.

Un metodo importante per prevenire l’insorgenza delle emorroidi – che possono essere esterne o interne, e provocar comunque in ogni caso una sensazione negativa – è quello che riguarda la possibilità di evitare la stitichezza: questo disturbo è spesso alla base, specialmente se visto sul lungo termine, dei problemi di emorroidi. E prevenire la stitichezza può chiaramente aiutare in maniera importante: e per farlo, si consiglia sì di mantenere una alimentazione controllata – possibilmente priva di alimenti pericolosi in questo senso, come i cibi piccanti, la carne, e ricca di fibre – ma anche di modificare il proprio stile di vita, magari facendo tanto sport.

 

Prova Benebeo gel rettale: può essere un eccellente aiuto naturale per contrastare i disturbi emorroidali

Torna al blog