• Duprovit, prostata ingrossata
  • Duprovit, prostata ingrossata
  • Duprovit, prostata ingrossata
Duprovit, prostata ingrossata
search

Duprovit, prostata ingrossata

29,90 €
Offerta: 1 Confezione
Quantità
Disponibilità immediata - Spedizione GRATUITA in 24h

 

Pacco anonimo. Garantiamo la tua privacy al 100%

 

Pagamenti Sicuri: PayPal, Carte di credito, Apple Pay, G Pay e Contrassegno

 

Spedizione Gratuita in 24 ore.

Aiuta a prevenire e trattare la prostata ingrossata (IPB – Ipertrofia Prostatica Benigna) e favorisce il benessere della ghiandola.

  • Utile nella prevenzione dell'ipertrofia prostatica
  • Utile nel trattamento dell'ipertrofia prostatica
  • Favorisce il benessere e la funzionalita' della prostata

Duprovit – integratore per la prostata ingrossata

Duprovit è un integratore alimentare a base di estratti vegetali di Ajuga Reptans, Equiseto, Ortica e Semi di Zucca che contribuiscono al benessere della prostata.

Abbinato ad uno stile di vita sano ed equilibrato, l’uso regolare di Duprovit può aiutare l’uomo a:

  • prevenire l’ingrossamento della prostata;
  • trattare la prostata ingrossata;
  • alleviare i disturbi legati all’IPB;
  • favorire il benessere della ghiandola prostatica.

Proprietà ed azioni dei principali componenti

Teupol 10p®

Il Teupol 10P® titolato in Teupolioside rappresenta una molecola con attività inibitoria sulla 5-α-Reduttasi isoforma II, enzima deputato alla conversione del testosterone in DHT (Diidrotestosterone), molecola endogena avente elevata affinità sui recettori androgenici 1-2. Il DHT gioca un ruolo nello sviluppo e nell’evoluzione dell’Ipertrofia Prostatica Benigna e del tumore alla prostata3. Grazie a questo meccanismo inibitorio, è indicato nella prevenzione e nel trattamento della prostata ingrossata e per il benessere della ghiandola.

Equiseto

L’Equiseto è una pianta utilizzata a scopo terapeutico sin dall’antichità romana e greca, nelle affezioni infiammatorie della prostata. La titolazione in Silice organica, aiuta ad integrare il deficit che si riscontra nell’invecchiamento e che può portare a diverse patologie concatenate a questo. E’ utile anche nelle affezioni infiammatorie della prostata, per il suo effetto generale di decongestione a livello pelvico.

Ortica

L’Ortica titolata in Betasitosteroli agisce sulla Aromatasi, citocromo P450 19A deputato alla conversione del testosterone in estradiolo; riequilibrando il rapporto androgeni/estrogeni. Ha inoltre un’azione depurativa, diuretica e alcalinizzante; ha un’azione disintossicante e antiinfiammatoria e, gli estratti di radice di ortica, hanno dimostrato una buona attività nel trattamento dell’ipertrofia prostatica.

Semi di zucca

L’estratto secco di Semi di Zucca contiene diverse sostanze che interagiscono in maniera competitiva sui recettori androgeni. È noto da tempo che i semi di zucchina contengono betasteroli strutturalmente simili agli androgeni ed agli estrogeni. Queste sostanze si sono dimostrate utili per abbassare i livelli di colesterolo e migliorare i sintomi dell’ipertrofia prostatica, effetto che sembra legato in parte alla capacità di inibire la conversione del testosterone in diidrotestosterone, ed in parte all’ostacolo offerto nei confronti del legame tra recettori degli androgeni e diidrotestosterone (ormone derivato dal testosterone per opera dell’enzima 5-alfa-reduttasi, coinvolto – tra l’altro – nell’iperproliferazione delle cellule prostatiche).

Contenuto

  • Ogni confezione contiene 30 compresse.
  • CODICE EAN: 8055765610126
  • Prodotto notificato al Ministero della Salute (Dls. 111/92)
  • Naturale al 100%
  • Prodotto in Italia
  • Venduto anche in Farmacia
Ingredienti +

Gli ingredienti al 100% naturali di duprovit che ti aiutano a ridurre il volume della prostata

Duprovit è un integratore alimentare a base di estratti vegetali di Ajuga Reptans, Equiseto, Ortica e Semi di Zucca utile per la prostata ingrossata e il benessere delle vie urinarie.

INGREDIENTI

Teupol 10P®(Ajuga Reptans L.) e.s. 10% Teupolioside, Equiseto (Equisetum Arvense L., Herba) e.s. tit.7% Silice, Ortica (Urtica Dioica L., Radix) e.s. tit.0,4% Betasitosteroli, Zucca (Cucurbita Pepo L. var. oleifera Pietsch. Semen) e.s. E/D:1/4.

Coadiuvanti Tecnologici: Cellulosa Microcristallina, Sorbitolo, Silice Biossido, Magnesio Stearato.

Valori Nutrizionalli

tabella valori nutrizionali duprovit
Posologia e modi d’uso +

Si suggerisce di assumere 1 compressa al giorno.

Per un uso corretto del prodotto si consigliano cicli di assunzione di almeno 3 mesi, durante i quali si raccomanda l’uso regolare e costante.

Avvertenze +

Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ma vanno utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano ed equilibrato.

Conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce e lontano da fonti di calore. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro e correttamente conservato: non utilizzare il prodotto dopo la data indicata sulla confezione.

La prostata ingrossata: l’ipertrofia prostatica benigna +

L’Ipertrofia Prostatica Benigna (anche detta Iperplasia Prostatica Benigna o Ostruzione Prostatica) consiste nell’ingrossamento della ghiandola prostatica; non è una malattia cancerosa, quindi non è legata a forme tumorali e non sembra nemmeno predisporne lo sviluppo.

Normalmente la Prostata cresce durante due periodi della vita di un uomo:

  • durante la pubertà, quando la prostata raddoppia le proprie dimensioni;
  • intorno ai 25 anni e continua durante quasi tutta la vita;

Quando le dimensioni della ghiandola aumentano significativamente si parla di IPB. In questi casi la Prostata va a comprimere e schiacciare l’uretra (il canale attraverso cui l’urina viene espulsa all’esterno con la minzione), via via le pareti della vescica tendono ad ispessirsi, la vescica si può indebolire e perdere la capacità di svuotarsi completamente. Tale condizione, ovviamente, causa nel tempo problemi urinari più o meno fastidiosi ed acuti:

  • frequente e urgente necessità di urinare, soprattutto di notte,
  • difficoltà a iniziare la minzione,flusso dell’urina debole
  • lento o che si interrompe più volte,
  • sensazione di incompleto svuotamento della vescica,
  • presenza di piccole quantità di sangue nelle urine
  • ostruzione dell’uretra.

Come è facile intuire, questi disturbi possono avere un impatto negativo sulla qualità della vita e sulla sfera sessuale dell’uomo che ne è colpito.

Fattori di rischio e cause della prostata ingrossata

Le cause dell’Ipertrofia Prostatica Benigna non sono ancora ben chiare, ma sono piuttosto noti alcuni fattori di rischio:

  • età, si verifica prevalentemente dopo i 40 anni (anche se spesso i sintomi si manifestano intorno ai 60 anni);
  • familiarità;
  • obesità, malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2;
  • assenza di attività fisica.

Rispetto alle cause della prostata ingrossata, una parte della letteratura scientifica ritiene che a scatenare la malattia sia l’invecchiamento dei testicoli; questo perchè l’Ipertrofia Prostatica Benigna non si sviluppa nei maschi che hanno subito l’asportazione dei testicoli prima della pubertà.

Secondo un’altra teoria, l’IPB è legata ai livelli di estrogeni nella prostata. Durante tutto l’arco della vita, l’uomo produce Testosterone, l’ormone maschile per eccellenza, insieme a piccole quantità di estrogeni, ormoni femminili. Intorno ai 40 anni, la produzione di Testosterone inizia a calare e, proporzionalmente aumenta la quantità di estrogeni nel sangue. La maggior proporzione di ormoni femminili, aumenterebbe l’attività di sostanze che stimolano la crescita delle cellule prostatiche.

La teoria scientifica forse più accreditata, basa lo sviluppo di questa malattia sul diidrotestosterone (DHT), un metabolita del testosterone mediatore della crescita della prostata. Il DHT viene sintetizzato nella prostata dal testosterone in circolo. Una volta sintetizzato, il DHT giunge alle cellule epiteliali e segnala la trascrizione del fattore della crescita al mitogene dei due tipi di cellula. Questa teoria è supportata in particolare da due osservazioni cliniche:

  • soggetti che non producono DHT non sviluppano la malattia;
  • la somministrazione di inibitori della 5-alfa-reduttasi (un enzima deputato alla conversione del testosterone in diidrotestosterone) a pazienti con la prostata ingrossata, riduce notevolmente il contenuto di DHT nella prostata.

Questo spiega perchè i trattamenti più utilizzati per la cura dell’IPB somministrano inibitori della 5-alfa reduttasi che bloccano l’enzima impedendo la conversione del testosterone in diidrotestosterone.

Farmaci e rimedi naturali

Farmaci

Come accennato sopra, la maggior parte dei farmaci sono inibitori della 5-alfa:

  • Finasteride, commercializzata con il nome di Propecia, Proscar (esistono anche farmaci generici equivalenti);
  • Dutasteride, commercializzata con il nome di Avodart, è più aggressiva della Finasteride ed ha anche effetti collaterali più marcati.

Integratori

I principi attivi di alcune piante hanno la proprietà di contrastare la formazione di DHT. Le piante più utilizzate in fitoterapia per la prevenzione e il trattamento della prostata ingrossata sono:

  • Ajuga Reptans, comunemente conosciuta come Bugola o erba di San Lorenzo, è una pianta ricca di fenilpropanoide chiamato Teupolioside, principio attivo che ha dimostrato attività antiandrogene
  • Serenoa Repens, il cui estratto oleoso è in grado di contrastare entrambe le isoforme di 5-alfa-reduttasi.

Serenoa repens o ajuga reptans?

In commercio esitono molti integratori indicati per prevenire e contrastare l’ingrossamento della Prostata. La maggior parte di questi contengono principalmente la Serenoa Repens. Non siamo qui a discutere sulla efficacia di questa pianta per la funzionalità della ghiandola prostatica: studi clinici confermano l’utilità della pianta come valido aiuto per la funzionalità e la salute della prostata e la sua azione come inibitore della 5-alfa-reduttasi.

Ricerche scientifiche recenti, però, hanno messo a confronto l’efficacia dell’estratto di Ajuga reptans con con l’azione della Serenoa repens nel trattamento della prostata ingrossata. I risultati hanno dimostrato come il principio attivo della Ajuga reptens, il Teupoliside (nome commerciale Teupol 10P o 50P) sia in grado di indurre una inibizione dell’85% sull’enzima 5 alfa-reduttasi, rispetto al 48% delle cellule trattate con Serenoa.

Punti di forza di Duprovit +

Duprovit è molto efficace perché contiene una sinergia di estratti vegetali (non è un prodotto mono-pianta): le piante e le erbe, infatti, danno risultati più utili ed efficaci quando posso lavorare in combinazione!

Formulazione

Le piante contenute in duprovit sono in forma di estratti secchi titolati che garantiscono una superiore efficacia e rapidità d’azione del prodotto. La formulazione in estratti secchi, infatti, è l’unica che garantisce la presenza certa, costante e definita dei principi attivi nella formulazione. La Wellvit NON impiega mai nelle sue formulazioni piante polverizzate, liofilizzate o estratti secchi non titolati (sono ingredienti a minor costo, e meno efficaci). Se leggi la lista ingredienti nella tabella nutrizionale di qualsiasi integratore, ti rendi conto in quale forma sono presenti le piante (accanto al nome della pianta dovresti trovare la dicitura “e.s”).

Confezionamento

Le compresse di Duprovit sono conservate in blister, un sistema di confezionamento grazie al quale viene confezionata e protetta ogni singola compressa. Rispetto al confezionamento nei flaconi in vetro o in plastica, i vantaggi nell’utilizzo di questo sistema logistico sono diversi:

  • SICUREZZA: la sicurezza dell’integrità del prodotto, che risulta garantita (è difficile manomettere dopo il confezionamento il prodotto contenuto nella cavità);
  • PROTEZIONE: la protezione dall’umidità evitando l’impiego di appositi tamponi o sacchetti all’interno dei flaconi, con maggiore sicurezza per il paziente che potrebbe ingerire il materiale essiccante insieme alle compresse;
  • CONSERVAZIONE: le compresse sono meglio conservate; ogni volta che si apre il flacone in vetro o plastica per prendere una compressa, tutte le altre sono esposte all’ aria e possono entrare in contatto con agenti esterni;
  • PRATICITÀ: la possibilità di visualizzare e tener conto facilmente delle dosi prese e di quelle ancora dentro la confezione.

Altri motivi per cui Duprovit è un buon prodotto

  • Perché è veramente 100% Naturale
  • Perché sono esclusi coloranti o additivi chimici nella formulazione
  • Perché è un integratore alimentare regolarmente notificato al Ministero della Salute italiano
14

Riferimenti Specifici

ean13
8055765610126