• Kit cistite, rimedi per la cistite
Kit cistite, rimedi per la cistite
search

Kit cistite, rimedi per la cistite

45,00 €
Offerta: 1 Kendra + 1 Noflovit
Quantità
Disponibilità immediata - Spedizione GRATUITA in 24h

 

Pacco anonimo. Garantiamo la tua privacy al 100%

 

Pagamenti Sicuri: PayPal, Carte di credito, Apple Pay, G Pay e Contrassegno

 

Spedizione Gratuita in 24 ore.

Kit cistite, contrasta la cistite femminile.

Attacca i sintomi della cistite dall'interno e dall'esterno e spegni bruciori e fastidi!

Cistite, una problematica fastidiosa, fonte di notevoli disagi

La cistite è una infezione delle basse vie urinarie, cioè una infiammazione della vescica, piuttosto frequente nelle donne, la cui incidenza aumenta con l’età ed in modo particolare durante la menopausa.

La sintomatologia della cistite può essere molto fastidiosa sia a livello fisico che per il forte impatto che può avere a livello sociale e relazionale.

DOLORE E DIFFICOLTÀ AD URINARE

La cistite causa una sensazione di bruciore e dolore a volte insostenibile nella parte bassa dell’addome

Presenta anche sintomi urinari: dolore e bruciore durante la minzione che spesso persiste anche dopo l’atto; sensazione di non aver svuotato completamente la vescica, difficoltà dell’emissione dell’urina che è eliminata a gocce; bisogno continuo di urinare; emissione di urine torbide che potrebbero avere odore sgradevole o presentare tracce di sangue.

DISAGIO EMOTIVO-RELAZIONALE

La cistite spesso provoca anche una certa sensazione di disagio a livello emotivo e relazionale. Il bisogno di andare spesso in bagno, il fastidio e il bruciore al basso ventre che scatena l’impulso di grattarsi, sono sintomi che possono creare imbarazzo fino a limitare la vita sociale e relazionale come una semplice uscita con le amiche

In alcuni casi la cistite può rendere difficili anche le azioni quotidiane più semplici, perfino di riposare e ostacola la normale vita lavorativa e sociale.

DIFFICOLTÀ NEI RAPPORTI SESSUALI

La cistite può ostacolare anche la vita di coppia a causa del dolore che la donna prova durante e/o subito dopo i rapporti sessuali. Il rapporto sessuale, infatti, favorisce la sintomatologia dolorosa legata alla cistite e anche la recrudescenza.

Un momento che dovrebbe essere di piacere diventa quindi come un momento di dispiacere, e molte donne arrivano a rifiutarsi di avere rapporti con il proprio partner.

Attacca la cistite su due fronti

Contrasta i sintomi della cistite attaccandola su due fronti: dall’esterno, attraverso l’applicazione locale di Kendra gel e dall’interno con l’assunzione di Noflovit, integratore antinfiammatorio

Applicazione locale con kendra gel

Applicato localmente, impedisce ai batteri di attaccare la delicata zona vulvare e di risalire in vescica scatenando la cistite, risultando una scelta promettente anche nella prevenzione delle cistiti.

Può contribuire a favorire la ristrutturazione superficiale delle mucose danneggiate dall’infezione o da fenomeni infiammatori cronici, garantendo così una maggiore protezione da successivi insulti batterici.

Assunzione di noflovit

Noflovit è un rimedio fitoterapico in grado di agire in maniera diretta come antinfiammatorio, antibatterico e depurativo delle vie urinarie.

I principi attivi presenti in ogni compressa hanno azione antinfiammatoria e agiscono in particolare sulle infezioni alle vie urinarie.

Noflovit inoltre è in grado di agire in maniera diretta come antibatterico.

Perchè attaccare su due fronti la cistite?

I microrganismi responsabili della cistite possono raggiungere la vescica seguendo essenzialmente due vie: una esterna all’organismo (via ascendente) e una interna.

Via ascendente - dall'esterno

Quella più comune consiste nella risalita dei patogeni di derivazione fecale o vaginale dall’esterno attraverso l’uretra; per questo viene definita via ascendente.

Fattori scatenanti possono essere:

  • l’igiene intima scarsa, eccessiva o comunque inappropriata, l’ipersensibilità ad alcune sostanze irritanti, contenute, ad esempio, in prodotti per l’igiene intima o in indumenti intimi, l’uso di gel spermicida;
  • i rapporti sessuali, soprattutto se frequenti e non protetti. Nella donna, in particolare, l’atto sessuale può favorire il trasferimento dei batteri dalla vagina o dal perineo verso l’orifizio uretrale; a ciò si può inoltre sommare un danno meccanico legato alla stretta vicinanza della vagina con l’uretra e la vescica. Non a caso, nelle donne, si parla spesso di cistite da luna di miele, per indicare gli episodi che seguono i rapporti sessuali;
  • fattori stagionali, in estate il rischio di cistite aumenta. Sono diversi i fattori che rendono questa stagione “a rischio” per nuove recidive di cistite: le temperature più alte indebolisce le difese immunitarie favorendo l’aggressione batterica, l’elevata sudorazione provoca disidratazione e una maggiore concentrazione delle urine i cui costituenti sono irritanti per le mucose. l’esposizione a sabbia e acqua del mare o delle piscine, può agevolare le infezioni, a causa della presenza di germi e batteri.

Via interna - dall'organismo

Altre vie attraverso le quali i microrganismi responsabili della cistite possono raggiungere la vescica, sono invece interne all’organismo.

I patogeni, infatti, possono raggiungere la vescica attraverso la diffusione per via linfatica da organi vicini (ad esempio il colon, l’appendice o l’apparato genitale), oppure essere trasportati dal sangue.

Altri fattori predisponenti

Le cisiti sono molto frequenti oltre che nei soggetti diabetici (a causa della presenza di zuccheri nell’urina) anche nelle donne in menopausa: la carenza di estrogeni e le modificazioni ormonali e associate alla scarsa lubrificazione, favoriscono infatti la comparsa dell’infiammazione vescicale.

Un altro aspetto importante relativo alle cause della cistite, è rappresentato dalle anomalie per così dire “strutturali” delle vie urinarie. Tali anomalie, infatti, possono ostacolare il normale deflusso di urina, impedendo il completo svuotamento della vescica; il conseguente ristagno di urina favorirà quindi la proliferazione dei microbi nella vescica.

Tra gli altri fattori che possono predisporre alla cistite annoveriamo anche l’uso del catetere urinario, le alterazioni della flora vaginale, la stitichezza, l’uso del diaframma anticoncezionale.

Quindi....

Attacca la cistite dall’esterno, attraverso l’applicazione locale di Kendra gel e dall’interno con l’assunzione di Noflovit, integratore antinfiammatorio

Inoltre…la sinergia di kendra gel e noflovit può essere una alternativa naturale alla terapia antibiotica

Le cistiti e in particolare le cistiti ricorrenti (quando cioè si verificano almeno 3 episodi infettivi in un anno, o 2 episodi in sei mesi) sono un problema rilevante, soprattutto nel mondo femminile. Le attuali strategie d’intervento prevedono la profilassi a lungo termine con sostanze antimicrobiche o trattamenti antibiotici.

I trattamenti farmacologici, però, hanno dimostrato di avere dei limiti:

  • sono in grado di risolvere episodi acuti di cistite, ma risultano quasi completamente inefficaci nella prevenzione delle infezioni uro-ginecologiche recidivanti e nel mantenimento di un buono stato di salute dell’apparato uro-genitale; il paziente infatti rimane protetto durante il periodo di profilassi o di trattamento, ma la probabilità di infezione ritorna

al livello precedente quando questi vengono interrotti;

  • l’utilizzo talvolta indiscriminato di antibiotici, creano frequenti resistenze batteriche che rendendo più complicata l’eradicazione delle forme infettive cronico-recidivanti, oltre a causare elevata disbiosi intestinale e vaginale (Mazzulli T, 2002; Harry L e Mobley T, 2012; Salonia A et al., 2013, Graziottin A et al., 2014).

Kendra gel lubrificante vaginale

Vuoi sapere di più sul prodotto? Scopri di più

Noflovit, antinfiammatorio naturale

Vuoi sapere di più sul prodotto? Scopri di più
Posologia e modi d’uso +

IN FASE ACUTA:

Assumere 2 compresse al giorno di Noflovit fino ad esaurire le 30 compresse della confezione. In seguito ridurre ad 1 compressa al giorno, proseguendo almeno per 15-20 giorni. Applicare localmente uno strato di Kendra gel lubrificante sulle zone intime esterne 2/3 volte al giorno, dopo l’igiene intima quotidiana.

IN PREVENZIONE:

Come coadiuvante nella prevenzione e per sostenere le naturali difese dell’organismo, assumere una compressa al giorno di Noflovit per due mesi. Nel caso i sintomi peggiorino in concomitanza di eventi scatenanti, esempio ciclo mestruale o rapporti sessuali, è utile assumere Noflovit alcuni giorni prima di tali eventi, se ovviamente sono prevedibili. Applicare localmente Kendra gel 1 volta al giorno, preferibilmente al mattino dopo l’igiene intima e prima e/o dopo i rapporti sessuali.

Avvertenze +

Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ma vanno utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano ed equilibrato.

CONTROINDICAZIONI

Ipersensibilità individuale verso i componenti del prodotto.

MODI E TEMPI DI CONSERVAZIONE

Conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce e lontano da fonti di calore. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro e correttamente conservato: non utilizzare il prodotto dopo la data indicata sulla confezione.

Riferimenti Specifici

ean13
8055765610218